Stabilità della tinta

Tutte le pitture Dold per facciate sono dichiarate ai sensi della norma tecnica “BFS 26”

La norma tecnica “BFS 26” valida in Svizzera e in Europa descrive modifiche cromatiche che intervengono in funzione del tempo, della pigmentazione e del sistema di rivestimento. La Dold formula e dichiara la pigmentazione di tutte le pitture per facciate secondo la norma tecnica “BFS 26”. Ciò offre all’applicatore massima sicurezza in termini di stabilità della tinta in relazione alle pitture per facciate.
La “Dold Fassaden Collection” è un sistema sofisticato per la realizzazione delle facciate complesse. Tutte le tinte sono molto resistenti alla luce e rientrano nella categoria 1 della norma tecnica BFS 26. Soprattutto per quanto concerne le pitture per facciate, il ventaglio Dold NCS permette di classificare ogni tinta NCS in modo diretto e rapido secondo la norma tecnica “BFS 26” e dunque secondo la resistenza alla luce.

Novità

  • Pittura per spazi abitativi Rock Art – La novità di DOLD per gli interni
    Quando si tratta di locali sensibili, gli aspetti di natura ecologici sono importanti. Quando si tratta di applicazioni efficaci, la performance e l’economicità sono determinanti. La nuova Rock Art di DOLD convince sotto tutti i punti di vista. Rock Art è una pittura minerale naturale senza solventi ed agenti conservanti costituita per più del 95% da materie prime rinnovabili che, contemporaneamente, sono estremamente performanti in fase di applicazione.
    > saperne di più

  • Novità: GriP AntiSlip
    Addio scivolamenti: A casa, sul posto di lavoro, ovunque.
    > saperne di più

  • Dold protegge volontariamente l’ambiente compensando le emissioni di CO2
    DOLD si impegna nella produzione di prodotti ecologici. Anche 2017, pertanto, DOLD ha compensato in modo sostenibile tutte le emissioni dirette promuovendo in Uruguay un progetto di rimboschimento della fondazione KMU Clima. Ciò rappresenta un contributo di lungo periodo alla protezione ambientale.   
    > saperne di più